OSPEDALE sAN PAOLO DI SAVONA

LA SALA DEI TESORI SOMMERSI

Missione compiuta! La sala giochi in Pediatria è stata completata!

condividi su

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Tutto era iniziato con la prima parte riguardante le grandi pareti, che sono state decorate dall’artista SILVIO IRILLI, grazie al premio del terzo posto area nord ovest del concorso organizzato nel 2019 dalla UNICREDIT FOUNDATION; al progetto, redatto dalla dott.ssa Patrizia Marenco e dal dott. Alberto Gaiero Direttore della S.C. Pediatria e Neonatologia, ha contribuito l’Associazione Cresc.i da sempre partnership di Pediatria per le iniziative assistenziali, formative e sostenitrice di numerosi progetti per l’accoglienza.

La seconda parte del progetto, si è concluso grazie al contributo dell’ass. Croce d’Oro di Albissola che con una campagna di raccolta fondi di grande successo, ha consentito di realizzare anche il fondale marino per il pavimento sul quale appoggia, per la prima volta in Italia,  un tavolo a forma di Veliero, una scultura unica, per poter far svolgere le attività ludiche ai piccoli pazienti.

“Ospedali Dipinti” è un progetto artistico creato dall’artista SILVIO IRILLI che sta trasformando i reparti degli ospedali italiani, seguito da milioni di persone sui social ed è continuamente richiesto nei luoghi di cura delle città da nord a sud isole comprese; è tra le più belle realtà italiane del settore, riconosciuta anche dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il progetto ha avuto il patrocinio della città di Savona.

*Causa emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, l’inaugurazione è RIMANDATA a data da destinarsi, ma ci tenevamo a informarvi e a dirvi semplicemente GRAZIE!

" Con l’allestimento della sala giochi della pediatria di Savona realizzata da Silvio Irilli con vera maestria e professionalità, possiamo davvero essere orgogliosi di quanto progettato, studiato e realizzato. La pandemia non ci ha aiutato ma siamo arrivati in fondo e dopo l’estate, in accordo con la Direzione dell’ASL2, sarà organizzata l’inaugurazione ufficiale nel modo più idoneo. Nulla si ottiene a caso e quindi tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto: dall’Asl2 a Unicredit, da Cresc.i alla Croce d’Oro, da chi ha donato pochi euro a chi ha offerto cifre importanti, tutti meritano un applauso e un ringraziamento fortissimo e saranno ringraziati a dovere. Ma naturalmente mentre Silvio terminava la sua opera , c’era chi stava assicurando assistenza ai bambini ricoverati, c’era chi prestava le prime cure nel pronto soccorso pediatrico, chi era impegnato in neonatologia e patologia neonatale, chi nel DH di endocrinologia e diabetologia pediatrica e i Medici Infermieri, OSS, psicologa, educatrice, clown terapia che con tutte le difficoltà di questi mesi non hanno mai fatto mancare la propria professionalità e passione. I risultati sono sempre frutto di un lavoro di squadra e in questo senso l’asl2 può dire di avere una grande squadra medico infermieristica su entrambi i poli. Anche per questo sono sicuro che questo lavoro sarà un successo "
Dott. Alberto Gaiero
Direttore della S.C. Pediatria e Neonatologia
L' Associazione Cresci è nata nel 1995 da genitori di bambini affetti da condizioni di difetto di statura e da malattie endocrine. Dal 1999 ha come obiettivo il sostegno di tutti i bambini affetti da patologie pediatriche. L’Associazione ha ottenuto la persnalità giuridica ed è iscritta al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato (ONLUS) della regione Liguria. L’ Associazione Cresci aiuta i piccoli degenti in Ospedale a titolo assolutamente gratuito. Il merito va alle donazioni e al generoso sostegno che riceve da aziende e privati.
CARLO MANTERO
Presidente Associazione Cresc.i
« La nostra Associazione è per vocazione molto vicina alle persone sofferenti, in modo particolare ai bambini e il poter collaborare attivamente alla realizzazione della seconda parte di questo bellissimo progetto ci ha da subito entusiasmato. Un grazie di cuore a tutti coloro che, in un periodo così difficile, hanno sostenuto l’iniziativa con le tante donazioni. Il sognare anche solo per pochi attimi di vivere in un mondo sottomarino, ne siamo certi, aiuterà tanti piccoli pazienti a sconfiggere le loro paure »
ALESSIO SALIS
Presidente Croce d'Oro di Albissola Marina

Rassegna Stampa

Grazie a