Precedente
Successivo

Raccolta fondi in corso

SOSTIENI IL GIARDINO DI EMMA

L’arte di Ospedali Dipinti e la grafica di Emmaland si uniranno in un meraviglioso e variopinto giardino che racconterà sulle pareti del Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale Ss. Trinità di Borgomanero una storia piena di amore, coraggio e speranza per allontanare le paure dei piccoli pazienti

0
Obiettivo
0
Donati

15 Dicembre 2021

Fine campagna

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Countdown

OBIETTIVO RAGGIUNTO 100%

condividi su

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su whatsapp
Condividi su email

ULTIM'ORA

OBIETTIVO RAGGIUNTO…ANZI SUPERATO! Un grazie infinito dall’ass. Emmaland e Ospedali Dipinti a tutti coloro che hanno contribuito con le donazioni ad ottenere l’obiettivo in breve tempo. Potete continuare a donare fino al 15 Dicembre e potremo fare di più , un sogno più grande. La consegna dell’opera è prevista per il 19 Dicembre

COME SOSTENERE IL PROGETTO

Puoi sostenere il progetto contribuendo con una donazione libera direttamente all’Associazione Emmaland, scrivendo nella motivazione ” per il giardino di Emma” con PayPal e carte di credito cliccando su DONA ORA oppure con:

Bonifico bancario di Emmaland sul conto iban IT84K0200845222000105620418

L'INIZIATIVA DI NICKY'S ARTS PER EMMALAND

Grazie a Nicky's Arts che ha progettato un calendario super colorato, il cui ricavato andrà devoluto in beneficenza all’associazione Emmaland! Il costo sarà di 10 euro (+ eventuali spedizioni). Consegna a mano su tutta la Valtellina. Sono già partite le prenotazioni, quindi chi vorrà acquistarlo e aiutarci in questo progetto potrà scrivermi in privato: 📞 +39 3493210067 💌 nicole.libanora@gmail.com
new

STASERA PUOI...(1a puntata)

Venerdì 29 Ottobre. 
Nella prima puntata ci avete seguito in centinaia. Grazieee!!! Questa sera, l’artista ci ha raccontato aneddoti e curiosità della sua lunga carriera. Ecco il racconto della sua prima pubblicazione sul quotidiano Tuttosport nel 1991.

STASERA PUOI...(2a puntata)

Venerdì 5 Novembre. 
Nella seconda diretta l’artista ci ha raccontato un incontro Mondiale con Diego Maradona nel 2006 per presentargli l’opera a lui dedicata.
Ecco il racconto con immagini e video esclusivi nella diretta di STASERA PUOI… sul canale www.mixcloud.com/live/emmaland/

Per sostenere il progetto puoi scaricare la locandina e condividerla sulla tua bacheca social

COME DIVENTERA' L'AMBULATORIO DEL PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO

Un paesaggio immerso nella natura e dal soffitto si affacceranno alcuni nuovi amici dei bambini per sostenere e incoraggiare i bambini

« Siamo Claudia e Michele, genitori di Emma scomparsa, nel 2018, a soli 4 anni e mezzo a causa di una leucemia particolarmente aggressiva. Emmaland é nata nel 2019 per volontà nostra e dei suoi parenti più stretti con l'intento di diffondere la forza, la tenacia e tutti gli insegnamenti che nostra figlia ci ha donato durante la sua malattia. Raccogliamo fondi da devolvere alle realtà che si occupano di accompagnare le famiglie costrette ad affrontare il difficile cammino verso la guarigione da malattie oncoematologiche. Lo spirito delle nostre iniziative è sempre stato sospinto dalla gioia di vivere, daIla bellezza della condivisione, da tutto ciò chepossa far nascere un sorriso. Dopo aver incontrato Ospedali Dipinti i nostri obiettivi hanno preso una nuova forma. Abbiamo sperimentato in prima persona quanto possa incidere sull'umore dei bimbi e dei genitori un ambiente ospedaliero che trasmetta sensazioni positive e che faccia sentire i pazienti come a casa. Ecco perché riteniamo una fortuna aver conosciuto Silvio lrilli e le sue creazioni, siamo sicuri che questo sarà solo il primo di una serie di progetti meravigliosi, partendo dal pronto soccorso pediatrico dell'ospedale SS Trinità della città di Borgomanero, luogo che ha accolto Emma all'inizio del suo percorso. L'arte di Ospedali Dipinti e la grafica di Emmaland si uniranno in un meraviglioso e variopinto giardino che racconterà una storia piena di amore, coraggio e speranza. »
Claudia e Michele
Associazione Emmaland

L' Associazione Emmaland

Emmaland è un’ ETS (Ente Terzo Settore, più conosciuto come associazione) a scopo benefico, nata per raccogliere fondi destinati a migliorare la vita di bambini (e genitori) che devono affrontare il difficile percorso di guarigione da malattie oncoematologiche.

Emma ha lasciato in dono amore, voglia di fare festa, gioia, coraggio e determinazione.
Emmaland e’ l’unione di tutti questi valori che manifestano ad ogni evento.
Raccogliere con il sorriso.

Eliminare le malattie immunodepressive non sara’ possibile, rendere il percorso di guarigione piu’ facile da affrontare si!

Contatti

sitewww.emmaland.it
emailemmaland@emmaland.it
mob.379 1140684
ibanIT84K0200845222000105620418
" Per un bambino l’accesso in ospedale ed in particolar modo negli ambienti del Pronto Soccorso costituisce una evenienza traumatica e stressante specie se ciò avviene nel contesto freddo e asettico tipico della maggior parte degli ambienti ospedalieri, incapaci di catturare l’attenzione del bambino e di stimolarne la fantasia. Creare quindi, attraverso la decorazione degli ambienti, un luogo di cura a misura di bambino in grado di distogliere, con immagini ed emozioni, la sua attenzione da quanto gli avviene intorno, non solo riduce la sua sensazione di paura ma contribuisce anche a ridurre lo stato di ansia dei genitori permettendo inoltre un azione più serena da parte degli operatori sanitari. E’ in quest’ottica che l’Associazione benefica Emmaland ha deciso di avviare, in collaborazione con Silvio Irilli, artista noto in Italia e nel mondo e fondatore di Ospedali Dipinti, il progetto “Il Giardino di Emma”. Il progetto prevede la realizzazione di un dipinto esteso a tutte le pareti e parte del soffitto della sala del Pronto Soccorso pediatrico che darà ai bambini la sensazione di trovarsi non in ospedale bensì immerso in un Giardino Incantato capace di alleviare il disagio e il dolore catturando la loro attenzione attraverso colori e immagini rassicuranti. L’umanizzazione del percorso diagnostico-assistenziale è da sempre al centro della mission della s.c. Pediatria-Neonatologia di Borgomanero ed è per questo che appoggiamo con gioia la proposta dell’Associazione Emmaland in ricordo della piccola Emma che, come una brevissima meteora ha attraversato il nostro reparto lasciando con il suo sorriso un ricordo indelebile in tutti gli operatori che l’hanno conosciuta. Ringrazio di cuore l’Associazione, i genitori di Emma e tutti coloro che, grazie alla loro generosità, renderanno possibile la realizzazione del progetto. "
Dott. Oscar Nis Haitink
Dir. Pediatria, Neonatologia e TIN, Ospedale S.S. Trinità di Borgomanero - NO

L’ATTESTATO DI DONAZIONE PER RINGRAZIARTI

Ti invieremo per email l’Attestato di Donazione in f.to 20×30 cm, con il tuo nome e cognome che potrai stampare e incorniciare come ricordo per il tuo contributo a un progetto speciale.

" Quando conosco persone come Claudia e Michele, mi rendo conto che la morte nella sua totalità non esiste.  Si può vivere una tragedia come la perdita della propria bimba di 4 anni cadendo nella depressione oppure pensare che esiste un'altra vita. Per i genitori di Emma  è stata quella di fondare l'associazione Emmaland cercando di portare la vita con il messaggio di Emma per stare vicino ad altri bimbi e famiglie. Inizia oggi una campagna di raccolta fondi molto toccante ed emozionante. Sono convinto che sarete in tanti a voler stare vicino con una DONAZIONE a Claudia e Michele.  Sono sicuro che formeremo una grande squadra che ci porterà al traguardo, la vostra firma sarà la più importante e ci consentirà di dipingere "il Giardino di Emma" per l'ambulatorio del pronto soccorso di Borgomanero. Sarà un bel regalo di Natale per il reparto, con uno scenario dove i personaggi incoraggeranno i piccoli pazienti e ogni volta che riusciremo a far sorridere un bambino in quel sorriso ci sarà anche quello di Emma "
SILVIO IRILLI
Artista e Fondatore di Ospedali Dipinti

RASSEGNA STAMPA

Parlano di noi

#ilgiardinodiemma

condividi su

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su whatsapp
Condividi su email